• Cerca per Alma Plan
  • Cerca per Ebf
  • Cerca per Mursia
  • Cerca per National Geographic Learning
  • Cerca per Klett

Osservare & comprendere

Bisogni educativi speciali alla Scuola dell’Infanzia


Osservazione pedagogica e osservazione clinica vanno integrate e l’una non può fare a meno dell’altra. Né è possibile che gli operatori confondano il chi fa cosa.
 
Non è plausibile aspettarsi che i clinici, i quali hanno fatto la loro diagnosi, forniscano indicazioni didattiche, perché questo è compito precipuo degli insegnanti, magari specializzati o dei pedagogisti. Allo stesso modo le figure pedagogiche non devono avventurarsi sui compiti specifici e complessi degli atti clinici, osservazione diagnostica compresa.
Un’ultima osservazione è che la famiglia va coinvolta in questo processo, sia sul versante osservativo, sia su quello decisionale perché il lavoro di rete, nessuno escluso, è strategia vincente della prevenzione e dell’inclusione.
Nel volume Osservare & comprendere vengono offerte delle griglie di osservazione che, per essere veramente fenomenologiche e descrittive, non dovrebbero limitarsi all’apposizione di una semplice crocetta. Per tale motivo verranno lasciate delle righe in bianco dove poter scrivere ciò che si osserva (cosa, quando, come e dove).


Potrebbe anche interessarti

  • Albi

    Albi
Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon