• Cerca per Alma Plan
  • Cerca per National Geographic Learning
  • Cerca per Aup Pons
  • Cerca per Pierre Bordas Et Fils
  • Cerca per Klett
  • Cerca per Langenscheidt

Parole in 3D 4-5

Corso di letture secondo ciclo

Il progetto PAROLE IN 3D lavora in modo sistematico sulle tre dimensioni della lettura, quelle relative alle parole che si leggono, alle parole che si scrivono e alle parole che servono per parlare.
In tutti i volumi il LESSICO occupa il primo posto. Perché le PAROLE sono STRUMENTO DEL PENSIERO al fine di: ragionare con se stessi, organizzare i dati dell’esperienza, costruire discorsi, comprendere messaggi sia verbali sia scritti, esprimere sentimenti e stati d’animo.

Per lo studente
• Il progetto didattico di Parole in 3D si caratterizza per completezza e sistematicità. Ogni volume rimanda all’altro nell’ottica di un percorso
unitario che ha il preciso intento di aiutare i bambini a passare da un bagaglio lessicale passivo a un bagaglio lessicale attivo.
Per perseguire tale scopo il progetto complessivo si articola in quattro volumi separati, ma al contempo perfettamente integrati.
• Nel Libro di Lettura si trovano le parole da... leggere: i bambini entreranno in contatto, attraverso la lettura, con molte parole conosciute
e sconosciute, parole nuove e desuete, parole appartenenti alla lingua italiana e ad altre lingue, ma entrate ormai nel lessico comune,
parole il cui significato a volte sarà dato, altre volte sarà da desumere dal contesto.
Il volume è suddiviso per tipologie testuali, offre numerosi raccordi con tutte le discipline e con i diversi linguaggi (pubblicitario, cinematografico, di cittadinanza…) e lavora sulle strategie di lettura.
• Nel Laboratorio di italiano si trovano le parole da... scrivere: a partire da una lettura afferente a una tipologia testuale già studiata, si propongono attività di precisazione del lessico, comprensione e produzione. Il lavoro sul lessico viene sviluppato attraverso la puntualizzazione di sinonimi, contrari, modi di dire, proverbi, linguaggio figurato, metafore e al loro puntuale riutilizzo mediante completamento di frasi e produzione di testi.
• Nel volume di Lessico e Scrittura creativa si trovano le parole per... parlare: il lavoro è incentrato sia sull’imparare a utilizzare al meglio il vocabolario sia sul “giocare con le parole”: anagrammi, acrostici, mesostici, rime, “frasi pazze”, nonsense, rielaborazioni di testi… al fine di rendere il lessico “cosa viva”. Giocando e divertendosi, gli alunni avranno la possibilità di appropriarsi delle parole e di imparare a utilizzarle. La sezione finale “Parole in più” rappresenta una sorta di banca dati che fornisce sinonimi, contrari e modi di dire relativi alle parole del lessico di base.
• Nel volume di Riflessione linguistica si trovano le parole su cui… riflettere: vengono puntualizzati le regole ortografiche per scrivere meglio, l’approfondimento morfologico per conoscere la funzione delle parole, la sintassi della frase per imparare a formulare meglio il pensiero. Il volume si apre con le prove di ingresso per verificare le pre-conoscenze degli alunni e si chiude con una serie di verifiche finali su due livelli per stabilire i traguardi raggiunti.
• L’acquisizione di competenze è sviluppata in modo costante all’interno di tutti i libri, attraverso compiti di realtà, apprendimento  
cooperativo, laboratori di confronto tra le diverse tipologie testuali (nei Libri di Lettura), CLIL.
Anche il volume dei Linguaggi espressivi offre un percorso per stimolare e valorizzare le differenti “intelligenze” degli allievi: cinque macrotematiche di genere antropologico-valoriale vengono trattate in maniera assolutamente originale attraverso i linguaggi dell’arte, del cinema, della musica e del teatro.
• All’interno di tutti i libri, in un’ottica di inclusività, sono presenti letture e attività scritte in Leggimi (font ad alta leggibilità), oltre che verifiche su due livelli e numerose mappe.
Supporto fortemente inclusivo è anche il Lapbook: dato in dotazione a ogni alunno, si configura quale mappa tridimensionale per consolidare le conoscenze acquisite durante l’anno in merito alle tipologie testuali e alle principali categorie grammaticali.

PER L’INSEGNANTE
• Percorsi facilitati: per ogni classe, un volume interamente in Leggimi, con la semplificazione dei testi per alunni con BES e DSA.
• Guida insegnante: un prezioso sussidio contenente:
• approfondimenti della didattica della lettura, con una carrellata su tutte le varie tipologie di lettura, nell’intento di chiarire sia la valenza didattica sia le caratteristiche che le contraddistinguono. La presentazione di ogni tipologia è corredata da una breve sintesi contenete alcuni suggerimenti per l’applicazione pratica;
• approfondimenti della didattica dell’ascolto, per ragionare insieme sulla valenza educativa di tale attività, completate da una serie di piccoli suggerimenti “giocosi” per incrementarne lo sviluppo;
• schede (divise per classe) a integrazione di quelle presenti nella sezione saper leggere e a integrazione delle pagine destinate al saper
ascoltare all’interno dei Libri di Letture;
• programmazione annuale relativa a ciascuna classe;
• sintesi grafica indicante le pagine in cui si possono trovare gli esercizi e/o gli sviluppi di un determinato argomento nei quattro volumi che compongono il progetto;
• SOLUZIONI DEGLI ESERCIZI (oltre che alcuni esempi di svolgimento) dei due volumi di Riflessione linguistica, dei due Laboratori di italiano, delle parti destinate agli “approfondimenti” presenti nei laboratori che concludono tutte le sezioni dei Libri di Lettura, delle pagine dei volumi di Lessico e Scrittura creativa.
• Poster: analisi grammaticale, tipologie testuali, riassunto e produzione.
• CD audio.
• Libro digitale per ogni classe, in DVD per l’insegnante e scaricabile per l’alunno, con all’interno:
- volumi sfogliabili con selezione di esercizi interattivi
- libro liquido: versione accessibile dei volumi per alunni con BES e DSA.
Funzioni specifiche:
  • scelta del carattere ad alta leggibilità
  • scelta della dimensione del carattere
  • scelta delle impostazioni di interlinea
  • scelta del colore di fondo della pagina
  • text to speech (TTS) per la sintesi vocale di tutti i testi
  • esercizi interattivi disponibili con carattere ad alta leggibilità
- esercizi interattivi extra e simulazioni di prove nazionali INVALSI
- tracce audio
- percorsi semplificati stampabili per alunni con BES e DSA
- mappe grammaticali interattive, con attività.

Potrebbe anche interessarti

  • Sussidiario dei Linguaggi 1-2-3

    Sussidiario dei Linguaggi 1-2-3
  • Sussidiario delle discipline

    Sussidiario delle discipline
  • Sussidiario dei Linguaggi 4-5

    Sussidiario dei Linguaggi 4-5
  • Italiano L2

    Italiano L2
  • Inglese

    Inglese
  • Francese

    Francese
Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon